Il fotovoltaico “senza gli incentivi” è ancora un buon investimento?

Il fotovoltaico “senza gli incentivi” è ancora un buon investimento?
Condividi

Ecco la domanda ricorrente che viene posta ai professionisti del settore in vista del termine degli incentivi statali che molto probabilmente non andranno oltre il 2013.

Il comparto delle energie rinnovabili, soprattutto da fonte solare, è, in effetti, in un periodo di profonda trasformazione volta al raggiungimento di una maggiore maturità tecnologica ed applicativa, che permetterà di rendere la produzione di energia rinnovabile finanziariamente sostenibile anche senza dover ricorrere agli incentivi.

Il tema reale su cui focalizzare l’attenzione è quello della grid parity che rappresenta un sistema in cui l’energia elettrica generata da fonti alternative ha lo stesso o minor costo di quella tradizionale prodotta tramite fonti fossili.

Grazie ad un maggior rendimento dei componenti degli impianti e a nuove modalità costruttive, nell’ultimo periodo ed in particolar modo allo scadere dei benefici del Quinto Conto Energia, i costi di realizzazione si sono ridotti.

La maggior convenienza dell’investimento è correlata a molteplici variabili: dalla localizzazione dell’impianto, dal costo dell’energia tradizionale ma soprattutto dal consumo energetico dell’azienda.

Infatti, sono proprio le imprese, fortemente energivore a beneficiarne a pieno.

Un’analisi accurata dei consumi dell’azienda, consente di realizzare un progetto su misura, con un conseguente risparmio in bolletta. A questo si aggiunge la garanzia di disporre di energia elettrica ad un costo fisso, mettendosi al riparo dai futuri aumenti.

Cominciano ad essere molteplici le aziende della nostra provincia che, grazie alla posizione geografica che garantisce un buon irraggiamento, stanno valutando di installare un impianto fotovoltaico anche senza l’ausilio degli incentivi statali. In questa fase diventa fondamentale il supporto d’imprese con una vasta esperienza che forniscano analisi accurate dei consumi e progetti personalizzati sulle specifiche esigenze dei clienti. ESCO Lazio Srl, nata nel 2007, per iniziativa di un gruppo di professionisti, con la finalità di operare nel settore dell’efficienza energetica e della produzione di energia da fonti rinnovabili, nel fotovoltaico ha investito in formazione e tecnologie, per proporre un servizio competitivo e di alto profilo.

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.