‘I Mercoledì di Casa Vasco’, terzo appuntamento il 21 luglio ore 21

Tornano ‘I Mercoledì di Casa Vasco’ il 21 luglio alle ore 21 sempre presso il Parco Vaco Da Gama, in programma tutti i mercoledì di Luglio al Parco Vasco Da Gama -Strada Pantelleria, Foce Verde, Latina- e condotti, come talk show, dallo scrittore e giornalista Gian Luca Campagna.

Creativi in cucina, musicisti, cantautori, scrittori, editori, inventori, giornalisti e psicoterapeuti pronti a sfidarsi all’ultima parola per esprimere e descrivere il loro concetto di bellezza, con gli eventi che saranno trasmessi in diretta streaming sulla pagina social della

Kaba Corapi

Cooperativa Sociale Il Quadrifoglio, concessionaria dell’area del parco.  La puntata di mercoledì 21 ore 21 ha come titolo ‘Quando i sogni diventano reali’. Gli straordinari obiettivi messi insieme da un gruppo di quattro professionisti che all’apparenza svolgono altri mestieri e altre professioni che hanno dato vita a un format che vede la cucina assoluta protagonista: il progettista di cucine Stefano Conti, la personal chef Kaba Corapi, il consulente per la ristorazione Massimo Sacco, il consulente marketing per le piccole e medie imprese Domenico Casaleno, tutti uniti dal concetto ‘strarocker’ di ristorazione, un progetto che a breve vedrà la luce a livello internazionale e che lanceranno in anteprima proprio da Casa Vasco.  Quattro amici accomunati dalla passione non solo per la cucina ma anche per la musica. Non è un caso che il loro progetto innovativo che abbraccia la ristorazione prenda il nome di ‘strarocker’. Infatti, Massimo Sacco, 49 anni, originario del

Massimo Sacco

Salento, è da sempre consulente per la ristorazione, si occupa di marketing e creatività ma ha la grande passione per la chitarra avendo suonato per anni in una band di Latina; Domenico Casaleno, 41 anni, originario di Cosenza, un musicista di successo alla batteria e tastiere, è un manager che si occupa di strategie di marketing per le PMI, del posizionamento e della targettizzazione del brand; Kaba Corapi, 44 anni, calabrese, è una personal chef, ideatrice di eventi enogastronomici per coppie e grandi aziende, formata da anni di consulenza nel settore alimentare e ristorazione ricerca nei suoi piatti la sinestesia e la perfezione tanto che gira il mondo con le sue creazioni; Stefano Conti, romano, 62 anni, un passato anche lui nel mondo musicale come bassista (vanta anche diverse partecipazioni al Festival di Sanremo), progetta cucine da 40 anni per grandi chef e semplici appassionati, abituato da sempre alla progettazione e alla vendita di cucine ora è alla ricerca di nuovi stimoli imprenditoriali e nuove sfide, che possano ripetere esperienza straordinarie come l’apertura del primo ristorante a Mosca. Quale sarà questo straordinario progetto che li vede uniti nel nome di ‘strarocker’? Lo scopriremo mercoledì nel consueto appuntamento de ‘I Mercoledì di Casa Vasco’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *