“Buonumore a teatro” 19^ edizione

Domenica 30 novembre inizierà, a Cori, nel teatro comunale, la diciannovesima stagione teatrale “Buonumore a Teatro”, della Federazione Italiana Teatro Amatoriale di Latina, organizzata dall’associazione culturale “Il Corvo”, sotto la guida di Tonino Cicinelli che da diciannove anni consecutivi, pur tra tanti sacrifici, sia economici che di organizzazione, offre, agli appassionati di teatro, l’occasione di assistere a commedie divertenti rappresentate da compagnie amatoriali che, spesso, non hanno nulla da invidiare ai professionisti della scena. Il programma di quest’anno, oltre allo spettacolo iniziale del fantastico Ettore Petrolini, prevede commedie di autori moderni e collaudati che faranno trascorrere agli spettatori momenti di sana e spensierata allegria. Si inizia,dunque, domenica 30 novembre con la Compagnia “I servitori dell’arte” di Ladispoli, già apprezzata dal pubblico di Cori, con la commedia “Cento de ‘sti giorni” di Petrolini. Domenica 14 dicembre “Quelli che…il teatro” di Nola, sotto la guida e regia di Mario Arienzo, presenteranno la spassosissima commedia “Margarita e il gallo” di Edoardo Erba. Sarà, quindi, la volta di una felice realtà di Cisterna di Latina, la Compagnia “Pane e teatro” diretta da Alfredo Severino, il 25 gennaio 2015, reciterà “Regalo di nozze” di Valerio Di Piramo. L’appuntamento successivo sarà il 22 febbraio, quando verrà ospitata a Cori la Compagnia teatrale “La quarta parete” di San Giorgio a Cremano, questo gruppo è coordinato da Costantino Punzo, cugino dell’indimenticabile Troisi; Costantino, oltre a presentare una sua commedia esilarante dal titolo “Assaggiami amore”, ci farà ricordare, con profondo affetto, momenti del grande Massimo Troisi. Infine, come da tradizione, la stagione teatrale verrà conclusa con una nuova commedia in dialetto corese di Tonino Cicinelli, dal titolo “Caduto ‘no sasso, crolla la macèra”, lavoro attraverso il quale si svilupperanno, con accattivante comicità, situazioni esilaranti attraverso le quali emergeranno le nostre debolezze umane, vissute quasi come inevitabile fatalità. Il costo del biglietto è rimasto inalterato a 7 euro. La prevendita viene effettuata presso: la Cisl di P.za Signina ( a fianco al Credito Cooperativo), la Tabaccheria Maciucca e il Bar “2 Deca” di P. Signina. Quanti lo desiderino, potranno contattare direttamente Tonino Cicinelli, per la prenotazione di ciascuno spettacolo, ai numeri: 06 9679808 – 3475987660. Anche quest’anno, grazie alla sensibilità dell’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Cori e alla Cisl FNP –ANTEAS di Latina, quaranta soci dei Centri sociali di Cori e Giulianello hanno un posto gratuito, prenotato e assicurato, per ogni spettacolo. L’invito, quindi, è quello di assistere a tutte le commedie in cartellone, nella considerazione che soltanto la presenza assidua del pubblico potrà far superare le mille difficoltà che si affrontano nell’allestimento di una stagione teatrale. La durata per ben diciannove anni e la tenacia di Tonino Cicinelli, sono le migliori garanzie per far assistere all’affezionato pubblico della Stagione teatrale corese, vicende gradevolissime, la cui comicità contribuirà a donare uno sprazzo di spensieratezza nella vita di tutti i giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *