Bandiere Blu, volano per la ripresa del settore turistico alberghiero

Delle 11 bandiere blu concesse al Lazio dalla FEE  9 sono state assegnate alla provincia di Latina e 7 rientrano nel perimetro del Flag: San Felice Circeo, Terracina, Fondi, Sperlonga, Gaeta, Minturno e Ventotene. «Il mio apprezzamento, va al  lavoro svolto dai sindaci, dei vari comuni, e all’impegno concentrato per la salvaguardia dell’ambiente e la pulizia delle acque marine, fonte di ricchezza dei pescatori locali – ha affermato il dott. Mauro Macale, presidente del Flag Mar Tirreno Pontino e Isole Ponziane  – Anche il Flag ha contribuito all’assegnazione del  prestigioso riconoscimento, basti pensare ai tanti finanziamenti a fondo perduto, concessi alle amministrazioni municipali, che sono serviti ad esempio per opere murarie di rifacimento, infrastrutturazione e sistemazione dei porti, luoghi di sbarco e ripari per la piccola pesca e altre opere importanti. Ricordo anche il primo progetto nell’ambito della bio blu economy a livello Mediterraneo, completamente finanziato dal

Mauro Macale, presidente Flag Mar Tirreno Pontino e Isole Ponziane

Flag all’Università di Tor Vergata laboratorio LESA, per lo studio sulla biorimediazione sulle acque del Golfo. Lo studio è ormai giunto a conclusione e a breve saranno resi pubblici i risultati. È una vittoria del territorio, è bello vedere al fianco di comuni “veterani “ della bandiera blu, Sperlonga docet, le new entry Fondi e Minturno. Il consolidamento del pensiero sulla difesa del suolo, il rispetto e la pulizia dell’ambiente, l’attenzione agli scarichi urbani per un mare pulito, sono delle eccellenze da mettere in vetrina. Costituiscono, non una validissima carta da giocare, ma un intero mazzo di carte da giuoco favorevolmente intonate al concetto della sostenibilità ambientale e blu economy. In un periodo così particolare, falcidiati dai numerosi problemi causati dal corona virus, le nostre spiagge, le nostre città con queste garanzie, sono un eccezionale richiamo per il turismo estero, che aiuterà tutto il segmento dei servizi della ristorazione, dell’accoglienza alberghiera, dell’HORECA, senza dimenticare tutto l’indotto legato alle tante eccellenze che possiamo mettere in campo nell’agro alimentare. A nome del Flag, le congratulazioni a tutta la cittadinanza, ed in particolar modo ai sindaci, dei comuni di Fondi e Minturno, che quest’anno si sono fregiati per la prima volta della bandiera blu, ai quali auguro una lunga permanenza, convinto che faranno squadra con quei comuni che sono ormai diventati certezze di buone pratiche ambientali» – conclude il presidente Macale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *