Prima Pagina

Chiusa la 6ª edizione di ArdeaJazz, un successo

Ha mietuto consensi  la  6ª edizione di Ardea Jazz che si è chiusa ieri (domenica 18 luglio). L’appuntamento ormai diventato una tradizione, ha consolidato la sua fama portando sul palcoscenico allestito  nell’area archeologica di “Casarinaccio”, dei Altro »

NSD e FAP volano sulle ali del successo

Mietono successi la NSD e la FAP, le scuole d’arte di Simone Finotti, Roberta Di Giovanni e Consuelo Ziroli. Nonostante il difficile periodo, la chiusura dei teatri, delle scuole, le lezioni in dad o all’aperto, non Altro »

Un successo la presentazione di “Onc Podere 185 – i Muraro dell’Agro Pontino”

È stato presentato, lo scorso Mercoledì 30 Giugno nella prestigiosa cornice de Il Casale Corte Rossa a Borgo Sabotino, il libro “Onc Podere 185 – i Muraro dell’Agro Pontino” di Dina e Paola Tomezzoli. L’incontro è Altro »

Branzino The Challenge 2021 ultimi giorni per iscriversi

C’è tempo fino a sabato 31 luglio per iscriversi a Branzino the Challenge la più importante manifestazione a livello europeo, con le esche artificiali, specificatamente dedicata alla spigola che si pratica in kayak. La 4ᵃ edizione Altro »

Daily Archives: 26 Luglio 2014

Dario Argento all’ Italian Horror Fest – Citta Di Nettuno

La Città di Nettuno torna ad ospitare il Festival dell’Horror, una kermesse giunta alla sua terza edizione e divenuta ormai un appuntamento fisso per il folto pubblico di appassionati e non che arrivano a Nettuno da ogni parte d’Italia per assistere alla celebrazione del cinema di genere. Questa nuova edizione, che si svolgerà dal 4 al 9 agosto presso lo stabilimento balneare Pro Loco, sarà ricca di novità: spazio alla retrospettiva d’autore attraverso un vero e proprio tributo dedicato al regista Luigi Cozzi, storico collaboratore di Dario Argento fin dal 1971. Dopo molti anni di attesa infatti e dopo le numerose richieste dei suoi fan, Cozzi torna dietro la macchina da presa e presenterà in esclusiva per il pubblico del Festival un teaser di alcuni minuti sul suo nuovo lavoro.

A Latina C’era una volta il Beat…

Due giorni di ricordi a Latina, lunedì 28 e mercoledì 30 luglio ai giardini pubblici. C’era una volta il Beat, prendi la chitarra e vai è l’evento musicale che vedrà la partecipazione dei più importanti giornalisti del settore, tra cui Dario Salvatori, colonna portante della Rai (protagonista di trasmissioni cult come :“Bandiera Gialla”, “L’altra Domenica”, “Quelli della Notte”,  “Domenica In”, “La vita in diretta” , Luciano Ceri (altro grande giornalista Rai, scrittore e cantautore, conduttore di “Notturno Italiano”, “Rai Stereonotte” e responsabile del progetto : “Discografia Nazionale della Canzone Italiana della Discoteca di Stato”;

Latium World Folkloric Festival

Abiti colorati, visi sorridenti, ritmi frenetici e coinvolgenti, coreografie spettacolari che si rincorrono tra balli di gruppo e vere e proprie acrobazie dei solisti. Si alza il sipario sull’edizione 2014 del Latium World Folkloric Festival, manifestazione che da anni promuove la cultura folklorica di tutto il mondo, le tradizioni culturali e l’immagine del Lazio, attraverso lo scambio e il dialogo tra i popoli, con l’importante sostegno del CIOFF® mondiale (Conseil International des Organisations de Festivals de Folklore et d’Arts Traditionnels. Partner ufficiale dell’UNESCO).

Cerco & Offro

Export Italia srl, società di Import/Export di prodotti alimentari, giovane e dinamica, in fase di sviluppo, opera in tutto il mondo attraverso reti ben avviate. Cerca operatori commerciali per il mercato estero.

Inaugurato a Palermo il Giardino dedicato alla Libertà di stampa.

E’ stato inaugurato qualche giorno fa, il 25 luglio, a Palermo il Giardino della Libertà di stampa; l’area scelta si trova tra la via Francesco Crispi, la Prefettura ed il monumento dedicato alle vittime della mafia, in piazza XIII Vittime. Erano presenti, tra gli altri, il vice-prefetto Maria Rosa Trio, il questore Maria Rosaria Maiorino, i comandanti regionali di Guardia di finanza ed Arma dei carabinieri, generali Ignazio Gibilaro e Giuseppe Governale, i magistrati Leonardo Agueci, Leonardo Guarnotta e Matteo Frasca.