Roma Parco della Musica: Cinema&Storia e Cinema&Società

Dopo gli appuntamenti di febbraio, marzo e aprile 2019, i Progetti Cinema&Storia e Cinema&Società, promossi da Regione Lazio e Roma Capitale, con ente attuatore Zètema Progetto Cultura, approdano il 13 maggio alla giornata conclusiva all’Auditorium di Roma, con una maratona di interventi e premiazioni. A presentare sarà Andrea Delogu con Thony, attrice in Tutti i santi giorni e Momenti di trascurabile felicità, i Mokadelic, autori delle colonne sonore di Gomorra, Sulla mia pelle, Come Dio comanda, Antonella Lattanzi e Leonardo D’Agostini, rispettivamente sceneggiatrice e regista de Il campione e Filippo Nigro, attore in Le Fate Ignoranti e Suburra. Conclude la giornata la musica live dei Malihini, recentemente usciti con l’album di debutto Hopefully, Again con la label londinese Memphis Industries, e il videoremix della vj Giulia Pallotta, punta di diamante della scena visual romana. Saranno presenti: Albino Ruberti, Capo Gabinetto Regione Lazio, Roberto Cicutto, Presidente di Istituto Luce-Cinecittà, Luciano Sovena, Presidente di Roma Lazio Film Commission, Cristina Priarone, Roma Lazio Film Commission, Francesca Jacobone, Presidente Zetema Progetto Cultura, Giovanna Pugliese, Progetti Speciali Regione Lazio, Lucia Di Cicco, Coordinatore Progetti Scuola ABC. Un alternarsi di interventi e momenti di spettacolo accompagneranno le premiazioni dei lavori più meritevoli degli studenti degli istituti superiori di Roma e del Lazio che in diversi mesi, grazie ai Progetti Scuola ABC dedicati al cinema, si sono confrontati con imperdibili pellicole, attraverso gli approfondimenti attenti e originali di alcune guide d’eccezione come Franca Leosini, Riccardo Milani, Antonia Truppo e molti altri. Dalla scena al retro-scena. In occasione della giornata finale di Cinema&Storia e Cinema&Società, sul palco dell’Auditorium verrà presentata agli studenti non solo una staffetta di musica e spettacolo, ma anche una carrellata di vere e proprie figure centrali del cinema, con particolare attenzione a quei professionisti meno noti, che agiscono dietro le quinte ma sono fondamentali per rendere un’opera compiuta e di grande valore. Con Cinema&Società 2019, i ragazzi hanno potuto vedere e approfondire i contenuti di Dogman di Matteo Garrone (2018), di Come un gatto in tangenziale di Riccardo Milani (2017), Tre manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh (2017), Cosa dirà la gente di Iram Haq (2017): quattro storie che raccontano una società in continua evoluzione, uomini e donne che vivono cercando la bellezza nascosta dietro le difficoltà della vita e ci raccontano così un’umanità variegata e complessa che non smette mai di sognare o cercare giustizia. Un’occasione per porre l’attenzione a tematiche che hanno al centro marginalità, devianza, problemi delle alla periferia, diversità fino alle questioni che concernono l’integrazione sociale e culturale: Con Cinema&Storia, le pellicole scelte sono state L’insulto di Ziad Doueiri, Full Metal Jacket di Stanley Kubrick e Le vite degli altri di Florian Henckel von Donnersmarck: un racconto del Novecento attraverso le grandi opere che hanno portato sul grande schermo la Storia con la S maiuscola oltre alle piccole storie quotidiane attraverso la forza di immagini di accurata documentazione, di poesia visionaria e di potenza  narrativa per contribuire all’approfondimento e fornire spunti di riflessione attraverso parole-chiave con l’obiettivo di capire meglio quel che siamo diventati oggi e che diventeremo domani, considerando ciò che siamo stati ieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *