Psicologia: Il rapporto tra l’insegnante e lo studente

a cura della Dr. ssa Alessia Micoli, Psicologa – Criminologa

Il rapporto tra il docente e lo studente è un legame molto importante, non solo per l’apprendimento di ogni allievo ma anche per la sua crescita emozionale e relazionale; è un rapporto che si consolida nel tempo e che risulta di grande impatto nelle relazioni con gli altri. Sappiamo che se uno studente riconosce il ruolo del docente imparerà a portare rispetto alle varie figure di riferimento che incontrerà nella vita, quale il datore di lavoro, il collega o alle figure di riferimento con cui entrerà in contatto. Vi è un detto orientale che dice: “l’insegnante e l’allievo imparano insieme”, che evidenzia dei concetti fondamentali che vi sono

Alessia Micoli – Psicologa, Criminologa

all’interno del rapporto tra l’insegnante e lo studente, ovvero la fiducia che si basa su un sistema condiviso e la stima; difatti i bambini imparano meglio se sentono che il docente ha fiducia in loro, che li ascolta e li coinvolge e quindi promuove in loro il processo di apprendimento e di conseguenza accresce la stima che hanno nel docente che a sua volta stimola la fiducia che si meritano. È un imparare reciproco, in quanto anche il docente impara a considerare ogni suo studente come un individuo competente e capace ed assieme a lui può creare dei piani strategici per il miglioramento emotivo e relazionale. Il docente deve motivare e coinvolgere lo studente nel raggiungimento dei vari obiettivi ed aiutarlo, quindi, a raggiungerli, dando loro conforto e ciò può avvenire solamente quando il docente ha creato un clima di serenità in cui lui stesso può accrescere la propria capacità di promuovere sia l’apprendimento che l’autostima degli studenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *