La Cooperativa Sociale Il Quadrifoglio dona 5.000 euro al Comune di Latina

Domani, Sabato 22 Giugno ore 11 presso la Sala Seminari della sede di Ingegneria La Sapienza, via A. Doria 3 a Latina, la Cooperativa Sociale Il Quadrifoglio donerà  5.000 euro al Comune di Latina per la riqualificazione del murale “La traccia del viaggio”, che l’artista Sergio Ban realizzò all’ingresso dell’ex campo profughi di Latina. Grazie alla proposta di inserimento del Comune di Latina nel progetto ministeriale Art bonus la Cooperativa Sociale Il Quadrifoglio di Latina ha deciso di stanziare la somma di 5.000 euro necessaria alla ricostruzione del murale di Sergio Ban, profugo istriano e artista, vissuto e morto a Latina. La Cooperativa Il Quadrifoglio da anni opera nel terzo settore, sostenendo il migrante dal suo arrivo sul territorio nazionale fino alla fine del procedimento di asilo politico e «proprio nel rispetto della sua storia ha deciso di lasciare un segno alla città che la ospita finanziando i lavori di restauro di un’opera muraria unica e significativa per il nostro territorio che si trova sulle pareti del muro di cinta dell’ex campo profughi di Latina ormai sede de La Sapienza», le parole del presidente de Il Quadrifoglio, Fabrizio Gasparetto. Il murale, a quanto riportano i testimoni dell’epoca, fu pensato all’artista per evitare l’abbattimento del muro di cinta, croce e delizia di un territorio che per anni ha ospitato flussi migratori provenienti da ogni parte del Mondo, con le loro storie e la loro cultura, le tradizioni e le sofferenze che spingono un uomo ad abbandonare le sue radici per la grande incognita di una nuova vita, o della morte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *