Il comitato “I Palazzoni” di Latina presenta le proposte per migliorare la vita dei residenti

Si è tenuto nei giorni scorsi un incontro pubblico organizzato dal comitato “I Palazzoni”, comitato che aderisce al movimento politico la Buona Destra. Molti residenti del popoloso quartiere di Latina si sono confrontati su alcune dei problemi che affliggono il rione. La riunione che si è tenuta nel pieno rispetto delle norme per fronteggiare la pandemia è stata indetta da Diana Popova a capo del comitato I Palazzoni. Dopo l’incontro è stato deliberato un documento ed è partita la raccolta firme tra i residenti. Nella riunione è emersa la necessità di per sollecitare maggiori controlli da parte della Polizia Municipale ed è scaturita la richiesta di realizzare dei dossi per diminuire velocità su viale Nervi e Paganini. I cittadini chiedono anche l’istallazione di un semaforo intersezione tra viale Nervi e Paganini e il ripristino della rotonda tra viale Paganini e viale Palestrina. Un’altra necessità emersa durante l’incontro è quella della messa in sicurezza ponti pedonali Q4 Q5. I partecipanti alla riunione hanno anche deciso di richiedere all’ Ater una mappatura dell’assegnazione alloggi e chiedono all’Ente chiedono anche l’installazione di un impianto di video sorveglianza sugli spazi condominiali e sui giardini dei palazzoni e il ripristino dell’ illuminazione dei percorsi pedonali. Alla riunione presieduta Diana Popova sono intervenuti anche Carla Scarsellati a capo del comitato della Buona Destra Q4Q5 e Carlo Battaglia a capo del Comitato Latina Centro che stanno attivando altri incontri per raccogliere le istanze dei cittadini e farsi portavoce delle stesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *