Prima Pagina

I vincitori del Trofeo Italia Unicef di Autocross, tappa pontina

È stata una serata incredibile, sabato scorso (14 Luglio) sul Circuito Gino Trovò di Campoverde, si è corsa la tappa pontina del Trofeo Italia Unicef di Autocross 2018, la gara aperta a tutti i piloti tesserati Altro »

Latina: Estival presenta “Se loro …”ad ingresso gratuito

C’è anche “Se loro …”di Simone Finotti nella rassegna estiva promossa dall’amministrazione comunale di Latina. La tragicommedia del giovane regista pontino sarà in scena Venerdì 20 Luglio alle ore 21.00 all’interno dei giardini del palazzo comunale Altro »

Civita Castellana: Trent’anni di CivitaFestival tra nomi internazionali ed emergenze

Dall’11 al 22 luglio la bellissima Civita Castellana (VT) si prepara a ospitare la trentesima edizione del CivitaFestival con un percorso nell’arte, nella cultura, nel teatro e nella musica colta, tra nomi di levatura internazionale ed Altro »

Monthly Archives: novembre 2015

Diventa Volontario AVIS

L’Avis di Latina cerca Volontari e venerdì 4 dicembre invita aspiranti e curiosi a conoscere il mondo Avis da vicino in un incontro con dirigenti, medici e volontari. Una occasione unica per conoscere tutte le attività dell’Associazione nella sede di Corso Matteotti a Latina. La partecipazione è Gratuita. Tutte le info su www.avislatina.it 

De Silva scalda la notte del 24

Un altro successo firmato 24 Twentyfour. Filippo De Silva, il cattivo di Squadra Antimafia, conquista il pubblico della discoteca e racconta della nuova serie al microfono di Mauro Bruno. E’ stato un sabato tutto pontino per l’attore Paolo Pierobon che prima di arrivare al 24 twentyfour, ha salutato gli ospiti del Club 42, l’altro locale di Rino e Mattia Polverino dedicato ad un pubblico over 30.

Il Circolo Cittadino di Latina presenta: Donne e uomini a confronto di Clara Galante

Da sempre attenta e impegnata in prima persona per accrescere la sensibilizzazione sulla tematica,  Clara Galante, attrice, autrice e  regista teatrale nonché docente di recitazione all’Accademia d’Arte Drammatica Silvio D’Amico e all’Istituto di Cultura Italiano a Parigi, anche quest’anno in occasione della giornata (25 novembre ) e del periodo ad essa dedicato (fino al 10 dicembre ) a favore della lotta contro la violenza alle donne e di genere, il 3 dicembre dalle 17.30 presso il Circolo Cittadino a Latina e il 9 dicembre presso il Campus dei Licei “Ramadù” di Cisterna di Latina a partire dalle 10.00, ha organizzato due importanti incontri atti ad approfondire la questione dell’uguaglianza dei diritti tra uomo e donna, del rispetto del corpo, e dell’attenzione per il benessere psico-fisico. Inoltre,  mercoledì 9 dicembre alle  20,00, presso il  Teatro Tres Tabernae sempre a Cisterna in piazza XIX marzo, si potrà assistere a  “Non sono stata Finita” di e con Clara Galante, PERFORMANCE tratta da una storia vera che da diversi anni sta girando l’Italia.

“Renata” all’Auditorium Mario Costa di Sezze

Si chiude la seconda edizione della prima rassegna di Teatro Pedagogico Sociale, firmata GKO Company con una versione rivolta agli adulti dello spettacolo“Renata – una storia di violenza sulle donne” all’Auditorium Mario Costa di Sezze, venerdì 11 dicembre alle 21.00. Il progetto, diviso in tre fasi, ha coinvolto gli studenti in interattive conferenze stampa volte a sensibilizzare gli allievi al tema della Violenza contro le Donne, nella seconda fasesi è passati  allo spettacolo “Renata” ed ora nell’ultima fase “Libera l’Arte” gli studenti da fruitori spettatori diventeranno protagonisti, orgogliosi di ricevere il testimone della causa che ormai hanno sposato e che devono portare avanti “a modo loro”, esprimendosi appunto in una forma d’arte.

Vita di Aldo Pio Manuzio nel 500° anniversario della morte

La Fondazione Roffredo Caetani  con il Comune di Bassiano presenteranno al pubblico,  Venerdì 11 dicembre  alle 10.30 nel complesso monumentale di Tor Tre Ponti, la ristampa anastatica del volume Vita di Aldo Pio Manuzio di Domenico M. Manni èdito a Venezia nel 1759, all’interno delle celebrazioni che Bassiano e Venezia hanno dedicato in onore di Aldo Manuzio il Vecchio nel 500° anniversario della morte (1515-2015). Aldo Manuzio nacque a Bassiano (LT) intorno alla metà del 1400 (la data di nascita non è certa) per morire a Venezia nel 1515.