Vincenzo Zottola è il nuovo presidente di Unioncamere Lazio

Si è svolta questa mattina in Unioncamere Lazio l’assemblea per il rinnovo delle cariche, che ha eletto alla presidenza Vincenzo Zottola con 34 voti a favore su 44 e nessun voto contrario. Succede a Giancarlo Cremonesi. Il presidente della Camera di Commercio di Rieti Vincenzo Regnini è il nuovo vicepresidente vicario. Per la prima volta in un’occasione elettiva era presente la quasi totalità del Consiglio, composto complessivamente da 46 delegati rappresentativi di tutto il territorio regionale, che conta su 622.000 imprese e l’11% del PIL nazionale. “La partecipazione odierna” ha commentato il neopresidente di Unioncamere Lazio Vincenzo Zottola “conferma l’importanza del rafforzamento del sistema regionale delle Camere di Commercio e l’integrazione massima dei territori al fine di costituire un punto di riferimento costante per imprese e istituzioni, grazie alla collaborazione di tutte le associazioni di categoria”. “La priorità del nuovo corso di Unioncamere Lazio” ha aggiunto “è di avviare un confronto serrato con la Regione finalizzata alla costituzione di un vero e proprio partenariato che possa diventare modello nazionale nel rapporto tra sistema camerale e istituzioni regionali. La Giunta guidata dal presidente Zingaretti è oggi positivamente impegnata su temi cruciali, come la semplificazione, la programmazione dei fondi comunitari, l’internazionalizzazione, il pagamento dei debiti della Pubblica Amministrazione. Siamo certi di poter instaurare dinamiche costruttive intorno a politiche di sviluppo comuni e utili alle imprese del Lazio, partendo ad esempio dalle opportunità di Expo 2015”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *