Piccole Stelle Cantano “Talent”, prima tappa Pontinia

Torna Piccole Stelle Cantano, dopo la lunga pausa invernale, la gara itinerante che porta sul palco i bambini di tutta Italia, riparte dal teatro Fellini di Pontiniadomenica 2 Aprile alle ore 19,00 con molte novità. A distinguere l’edizione numero sei del concorso una piccola ma determinante parola, Talent e il limite di età che si eleva fino a 18 anni, ma andiamo per gradi.  Il concorso Piccole Stelle Cantano Talent è aperto a tutti i bambini e i ragazzi di qualsiasi nazionalità in un’età compresa tra i 5 anni e i 18 anni. Comprende 4 categorie divise per fasce d’età: da 5 a 7, da 8 a 11, da 12 a 15 e da 16 a 18 anni. Per ogni fascia d’età il talentuoso concorrente potrà decidere come esibirsi, diverse, infatti, le disciplineCanto, Recitazione, Musica, Danza, Cantautore, Comicità, Poesia, Arte Circense o Magia. Ad accogliere i giovani artisti sempre Susanna Principe, Loris Ghidoni e Michele Trotta dell’associazione culturale Piccole Stelle Cantano. Fra gli scopi della manifestazione, oltre che esaltare le capacità artistiche dei nostri ragazzi, la beneficenza e anche qui, arriva una novità. Ogni selezione si legherà ad una particolare esigenza del territorio, domenica ad esempio, è la giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo e, i ragazzi che si esibiranno, saranno chiamati a riflettere su questa particolare forma di disabilità diversa da tutte le altre, e che colpisce un bambino su cinquanta. Ma torniamo alla gara, sul palco del Teatro Fellini di Pontinia, si svolgerà la prima selezione del 2017. A presentare la prima tappa Samantha Centra. Davanti ad una giuria di esperti, si esibiranno i nostri ragazzi e, chi passerà la selezione, potrà accedere alle selezioni regionali, poi alla semifinale ed infine alla finalissima che mette il palio per i vincitori, premi diversi a seconda delle loro abilità. Oltre al trofeo, previsto per tutti i vincitori di ogni disciplina, il primo fra i cantanti riceverà un brano inedito ed il supporto tecnico e professionale per realizzare un video clip che sarà poi promosso in tv e alla radio. Per il cantautore il premio consisterà nella realizzazione di un EP. I ballerini riceveranno una borsa di studio, così come per i musicisti, i comici, i poeti, gli attori, i prestigiatori, gli illusionisti ed i circensi, in modo da dare ai ragazzi la possibilità di coltivare la loro passione. Iscrizioni aperte ai talenti della provincia dunque, per saperne di più www.piccolestellecantano.it o sulla pagina Fb di Piccole Stelle Cantano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *