La città di Nettuno presenta: Comedy City

L’Estate Nettunese sta già entrando nel suo vivo, soprattutto allo stabilimento della Pro Loco dove è stato organizzato l’evento comico più importante di quest’anno: Comedy City Città di Nettuno (Festival della Comicità). Primo ospite Giovanni Cacioppo .Saranno quattro in tutto i grandi appuntamenti di comicità organizzati, il primo Sabato 30 Luglio con un pezzo della storia della comicità italiana: il siciliano Giovanni Cacioppo che proporrà il suo spettacolo “Vita Da Bar”. In una grande città del Meridione si trovano a coabitare gli individui più disparati che hanno in comune un’unica cosa, il loro rapporto con il lavoro anzi… L’assenza di un rapporto col lavoro. In un’illustrazione del genere umano meridionale degna di una dissertazione scientifica da premio Nobel, il nostro eroe sviscera, attraverso congetture ed esperimenti, il soggetto in questione, ed alla fine di un discorso privo di ogni dubbio, arriverà a dimostrare la seguente formula: Il meridionale non vuole lavorare! In questo spettacolo il pubblico è l’intimo interlocutore delle indiscrezioni di un personaggio che espone la condizione che gli appartiene, realtà per molti, alla quale l’unica soluzione per garantirsi un reddito è quella di metter su una banda, affidarsi alle più geniali menti criminali e farla capitanare dal più astuto di queste: Testa di Cane. Avventure assicurate
Comedy City Città di Nettuno prevede quattro appuntamenti comici che condiranno di risate l’estate di una città che nonostante le tante difficoltà continua a proporre delle iniziative che daranno modo ai propri turisti, oltre che ai nettunesi stessi, di passare delle serate con la risata a fare da protagonista. L’organizzazione di questo evento è stato reso possibile grazie allo sforzo di alcune attività commerciali di Nettuno, tra le più importanti i Supermercati CRAI di Giovanni Proia; e alla disponibilità del presidente della Pro Loco di Nettuno Marcello Armocida che ha messo a disposizione il teatro all’aperto dello stabilimento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *