Il Presepe Vivente di Maranola

Che Natale sarebbe senza l’incantesimo del Presepe Vivente? In giro ce ne sono sempre tanti e di tanti tipi, ma forse non tutti sanno che proprio qui ce n’è uno dei più famosi in tutta Italia. Siamo a Maranola, un piccolo borgo ai piedi del monte Altino, affacciato sul golfo di Gaeta. Il presepe ripropone la vicenda evangelica nei vicoli medievali del centro storico che si rivela, essere un palcoscenico perfetto. Questo lo scenario per la capanna della Natività con la Sacra Famiglia, il bue e l’asinello, teatro dell’adorazione dei pastorelli e del sopraggiungere dei Re Magi. Giunta quest’anno alla sua quarantesima edizione, quella del Presepe Vivente è ormai un’usanza consolidata che coinvolge l’intera comunità. Se all’inizio era una semplice, seppur suggestiva, rappresentazione sacra all’aperto, con il tempo diventa un importante elemento dell’identità culturale del territorio. L’idea nasce moltissimo tempo fa e trova le sue radici nella presenza in paese di un monumentale presepe in terracotta policroma del XVI secolo. E’ collocato all’interno della Chiesa di Santa Maria ad Martyres, nella parte alta di Maranola e rappresenta tutto il paese che “si fa presepe” per festeggiare la nascita del Salvatore. In più, qui è ancora molto sentita la pratica cerimoniale delle Novene natalizie. 26 dicembre / 01-06 gennaio dalle 16.30 alle 20.00. Queste le coordinate per un appuntamento imperdibile, un vero e proprio incontro con la tradizione nella più tipica atmosfera natalizia, un’esperienza indimenticabile per godere di tutto il fascino del Natale. Tutte le informazioni su: www.presepeviventemaranola.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *