I Film della settimana

I film in programmazione nelle sale cinematografiche di Latina, da giovedì 30 a giovedì 6 febbraio. Il voto della critica, il nostro parere.

Dallas Buyers Club      voto della critica 3.43       da vedere

Regia di Jean-Marc Vallée con Matthew McConaughey, Jared Leto, Jennifer Garner, Denis O’Hare, Steve Zahn. Genere Drammatico, produzione USA, 2013. Durata 117 minuti circa. Trama: Ron Woodroof vive come se non ci fosse un domani, non credendo alla medicina ma professando solo la religione della droga e dell’alcol. La scoperta di non avere realmente un domani a causa della contrazione del virus HIV apre un calvario di medicinali poco testati e molto inefficaci, fino all’estrema soluzione di sconfinare in Messico alla ricerca di cure alternative. Lì saprà dell’esistenza di farmaci e cure più efficaci, ma non approvate negli Stati Uniti, che deciderà di cominciare ad importare e vendere a tutti coloro i quali ne abbiano bisogno, iniziando un braccio di ferro legale con il proprio paese.

Oxer   16:30 – 18:30 – 20:30 – 22:30

Hercules – La leggenda ha inizio        voto della critica 1.45     assolutamente da evitare

Regia di Renny Harlin con Kellan Lutz, Scott Adkins, Liam McIntyre, Liam Garrigan, Roxanne McKee. Genere Azione, produzione USA, 2014. Durata 90 minuti circa. Trama: Siamo nella Grecia dei miti, delle leggende, degli eroi. La regina Alcmene cede alle avances di Zeus per avere un figlio in grado di sovvertire il regime tirannico del re Amphitryon, suo marito, e riportare così la pace in una terra ormai vessata dalle troppe guerre. Hercules, il principe semidio, non ha però alcuna conoscenza dei suoi natali divini o di quello che sarà il suo destino. Il suo unico desiderio è avere l’amore della bellissima Hebe, principessa di Creta, che è stata però promessa in sposa dal re tiranno al figlio maggiore Iphicles, fratello dell’eroe. Una volta venuto a conoscenza della grandiosità del proprio destino, il giovane semidio sarà posto di fronte a una scelta: fuggire con il suo vero amore o realizzare il suo destino e diventare il più grande eroe di tutti i tempi.

Supercinema 16:30 – 18:30 – 20:30 – 22:30

La gente che sta bene             voto della critica 3.00             da vedere

Regia di Francesco Patierno con Claudio Bisio, Margherita Buy, Diego Abatantuono, Jennipher Rodriguez, Laura Baldi. Genere Commedia, produzione Italia, 2014. Durata 105 minuti circa. Trama: Umberto Dorloni è un avvocato d’affari nella Milano che si finge impermeabile alla crisi. È un tipo senza scrupoli, pronto a licenziare i “collaboratori” meno produttivi e a fare lo sgambetto ai partner del suo studio legale di grido. Ma il capo non lo stima, la moglie Carla è stanca delle sue disattenzioni, la figlia preadolescente Martina si ribella e il figlio Giacomino simula malori letali. Umberto però resta convinto di far parte della “gente che sta bene”, quanto a denaro e a sanità mentale. Dietro la sua parlantina assordante, dietro il suo sguardo sfuggente si intravvede la paura di un uomo che annaspa per rimanere a galla e nascondere a se stesso l’evidenza che la sua vita non è quella che voleva. A scoperchiare il vaso di Pandora è il licenziamento improvviso, che dà inizio ad una serie di mosse da parte di Umberto per recuperare terreno e non cadere vittima della crisi, come tutti.

Corso Multisala 16:30 – 18:30 – 20:30 – 22:30 Oxer 16:40 – 18:40 – 20:40 – 22:40

I segreti di Osage County           voto della critica 3.50            da vedere

Regia di John Wells con Meryl Streep, Julia Roberts, Ewan McGregor, Chris Cooper, Abigail Breslin. Genere Drammatico, produzione USA, 2013. Durata 119 minuti circa. Trama: In una casa nelle campagne dell’Oklahoma l’anziano poeta Beverly descrive alla neoassunta Johnna la situazione familiare: lui è un forte bevitore ma questo suo vizio è tollerato dalla moglie Violet che fa un uso smodato di pillole. Un evento inatteso farà sì che Violet, ammalata di cancro alla lingua, debba rincontrare tutte insieme le proprie figlie con i loro compagni. Non sarà una pacifica riunione di famiglia.

Oxer 16:30 – 19:00 – 21:30

The Wolf of Wall Street           voto della critica 4.10           da non perdere

Regia di Martin Scorsese con Leonardo Di Caprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler. Genere Biografico, produzione USA, 2013. Durata 180 minuti circa. Vietato ai minori di 14 anni. Trama: Jordan Belfort è un broker cocainomane e nevrotico nella New York degli anni Novanta. Assunto dalla L.F. Rothschild il 19 ottobre del 1987 e iniziato alla ‘masturbazione’ finanziaria da Mark Hanna, yuppie di successo col vizio della cocaina e dell’onanismo, è digerito e rigettato da Wall Street lo stesso giorno in seguito al collasso del mercato. Ambizioso e famelico, risale la china e fonda la Stratton Oakmont, agenzia di brokeraggio che rapidamente gli assicura fortuna, denaro, donne, amici, nemici e (tanta) droga. Separato dalla prima moglie, troppo rigorista per reggere gli eccessi del consorte, Jordan corteggia e sposa in seconde nozze la bella Naomi, che non tarda a regalare due eredi al suo regno poggiato sull’estorsione criminale dell’alta finanza e la ricerca sfrenata del piacere. Ma ogni onda cavalcata ha il suo punto di rottura. Perduti moglie, amici e rotta di navigazione, Jordan si infrangerà contro se stesso, l’inchiesta dell’FBI e la dipendenza da una vita ‘tagliata’ con cocaina e morfina.

Corso Multisala 17:30 – 22:00 Oxer 16:30 Supercinema 17:30 – 20:30

A spasso con i dinosauri    voto della critica 2.38     da vedere solo se costretti

Regia di Neil Nightingale, Barry Cook con John Leguizamo, Justin Long, Karl Urban, Tiya Sircar, Skyler Stone. Genere Animazione, produzione USA, 2013. Durata 97 minuti circa. Trama: Due fratelli cercano di seguire le orme del padre, fino a giungere ad una temibile resa dei conti con i dinosauri nella regione artica del nord. Per la prima volta nella storia del cinema, il pubblico è veramente catapultato in un’altra dimensione, per vedere e sentire com’era il mondo quando i dinosauri dominavano la Terra. Walking with Dinosaurs è un’esperienza incredibile che utilizza l’arte della grafica 3D per mettere il pubblico al centro di un mondo preistorico emozionante ed epico.

Corso Multisala   16:30 – 18:30   Giacomini 16:30 – 18:30

Tutta colpa di Freud            voto della critica 2.85            da vedere

Regia di Paolo Genovese con Marco Giallini, Anna Foglietta, Vittoria Puccini, Vinicio Marchioni, Laura Adriani. Genere Commedia, produzione Italia, 2014. Durata minuti 90 circa. Trama: Uno psicologo cinquantenne, Francesco, è stato lasciato solo dalla moglie ad allevare tre figlie e continua a farlo con grande amore e attenzione nonostante l’ultima abbia già compiuto 18 anni e la prima abbia superato i 30. Le tre figlie sono particolarmente sfortunate in amore: Sara, omosessuale, viene regolarmente lasciata dalle fidanzate quando le cose si fanno serie; Marta, libraia, si innamora di scrittori che non la ricambiano; Emma, maturanda, ha avviato una storia con Alessandro, coetaneo di suo padre e per giunta sposato con Claudia. A complicare ulteriormente le cose, Claudia è l’amore segreto di Francesco, che la incontra ogni giorno ma non osa rivolgerle parola, inizialmente ignaro che sia proprio lei la moglie del fedifrago.

Corso Multisala 16:30 – 18:30 – 20:30 – 22:30 Oxer 16:30 – 18:30 – 20:30 – 22:30

Il capitale umano             voto della critica 3.62          da non perdere

Regia di Paolo Virzì con Valeria Bruni Tedeschi, Fabrizio Bentivoglio, Valeria Golino, Fabrizio Gifuni, Luigi Lo Cascio. Genere Thriller, produzione Italia, 2014. Durata 109 minuti circa. Trama: In un paesotto della Brianza che finisce in “ate”, eretto alle pendici di una collina una volta incredibilmente boscosa, un cameriere da catering neanche più giovane torna a casa a notte fonda con la sua bicicletta, chiuso tra il gelido freddo di una curva cieca e il sopravanzare spavaldo e sparato di un Suv che lo schiaccia lasciandolo agonizzante, vittima predestinata di un pirata anonimo. Il giorno dopo, la vita di due famiglie diversamente dislocate nella scala sociale brianzola viene toccata da questo evento notturno in un lento affiorare di indizi e dettagli che sembrano coinvolgere il rampollo di quella più ricca, assisa nella villa che sovrasta il paese, e la figlia dell’altra, piccolo borghese con aspirazioni di ribalta.

Oxer 16:40 – 18:40 – 20:40 – 22:40

Un boss in salotto             voto della critica 2.24           da evitare, se possibile

Regia di Luca Miniero con Paola Cortellesi, Rocco Papaleo, Luca Argentero, Angela Finocchiaro, Alessandro Besentini. Genere Commedia, produzione Italia, 2014. Durata 90 minuti circa. Trama: Cristina (Paola Cortellesi) è un’energica meridionale che è finalmente riuscita a costruirsi una vita e una famiglia traferendosi in un piccolo centro del Nord Italia, insieme a Michele (Luca Argentero) e ai loro due figli. La sua perfetta vita familiare e le sue convinzioni sull’identità nordica saranno però turbate dall’arrivo di una notizia: convocata in Questura, scopre che suo fratello Ciro (Rocco Papaleo), che non vede da quindici anni, è implicato in un processo di camorra. L’uomo, un tipo tutto tatuaggi, catene d’oro e poco abituato alle buone maniere, sconvolgerà letteralmente ogni suo piano quando le chiederà di poter trascorrere gli arresti domiciliari a casa sua. Cristina, suo malgrado, accetterà.

Giacomini 16:30 – 18:30 – 20:30 – 22:30

The Counselor – Il Procuratore           voto della critica 2.42      da evitare, se possibile

Regia di Ridley Scott con Michael Fassbender, Penelope Cruz, Cameron Diaz, Javier Bardem, Brad Pitt. Genere Drammatico, produzione USA, Gran Bretagna, 2013. Durata 111 minuti circa. Trama: Un avvocato di successo cerca di entrare nel traffico di droga ma senza rivoluzionare totalmente la sua vita. Fa di tutto per salvare l’apparenza ma capisce di aver preso delle decisioni avventate, tanto che, pur di sopravvivere, dovrà scendere ad ulteriori compromessi. Michael Fassbender è il protagonista di The Counselor diretto da Ridley Scott, con il quale ha già lavorato nel film fantascientifico Prometheus (in uscita nelle sale italiane il 14 settembre 2012). Sceneggiato da Cormac McCarthy (Non è un paese per vecchi, The Road) e prodotto da Steve Schwartz, il film è stato definito “una versione di Non è un paese per vecchi sugli steroidi”.

Corso Multisala 20:30 – 22:30 Giacomini  20:30 – 22:30

La grande bellezza            voto della critica 3.39             da vedere

Regia di Paolo Sorrentino con Toni Servillo, Carlo Verdone, Sabrina Ferilli, Carlo Buccirosso, Iaia Forte. Genere Drammatico, produzione Italia, Francia, 2013. Durata 150 minuti circa. Trama: Scrittore di un solo libro giovanile, “L’apparato umano”, Jep Gambardella, giornalista di costume, critico teatrale, opinionista tuttologo, compie sessantacinque anni chiamando a sé, in una festa barocca e cafona, il campionario freaks di amici e conoscenti con cui ama trascorrere infinite serate sul bordo del suo terrazzo con vista sul Colosseo. Trasferitosi a Roma in giovane età, come un novello vitellone in cerca di fortuna, Jep rifluisce presto nel girone dantesco dell’alto borgo, diventandone il cantore supremo, il divo disincantato. Re di un bestiario umano senza speranza, a un passo dall’abisso, prossimo all’estinzione, eppure ancora sguaiatamente vitale fatto di poeti muti, attrici cocainomani fallite in procinto di scrivere un romanzo, cardinali-cuochi in odore di soglio pontificio, imprenditori erotomani che producono giocattoli, scrittrici di partito con carriera televisiva, drammaturghi di provincia che mai hanno esordito, misteriose spogliarelliste cinquantenni, sante oracolari pauperiste ospiti di una suite dell’Hassler. Jep Gambardella tutti seduce e tutti fustiga con la sua lingua affilata, la sua intelligenza acuta, la sua disincantata ironia.

Oxer 21:30

Frozen – Il Regno di Ghiaccio              voto della critica 3.60              da non perdere

Regia di Chris Buck, Jennifer Lee [II] con Kristen Bell, Idina Menzel, Jonathan Groff Genere Animazione, produzione USA, 2013. Durata 100 minuti circa. Trama: Nell’immaginario regno di Arendelle, situato su un fiordo, vivono due sorelle unite da un grande affetto. Un giorno, però, il magico potere di Elsa di comandare la neve e il ghiaccio per poco non uccide la più piccola Anna. Cresciuta nel dolore di quel ricordo, Elsa chiude le porte del palazzo e allontana da sé l’amata sorella per lunghi anni, fino al giorno della sua incoronazione a regina. Ma ancora una volta l’emozione prevale, scatena la magia e fa piombare il regno in un inverno senza fine. Sarà Anna, con l’aiuto del nuovo amico Kristoff e della sua renna Sven, a mettersi alla ricerca di Elsa, fuggita lontano da tutti, per chiederle di tornare e portare l’atteso disgelo.

Giacomini 16:30 – 18:30

I, Frankenstein              voto della critica 1.62              assolutamente da evitare

Regia di Stuart Beattie con Aaron Eckhart, Bill Nighy, Yvonne Strahovski, Miranda Otto, Jai Courtney. Genere Fantastico, produzione USA, 2014. Durata 93 minuti circa. Trama: 200 anni dopo la sua scioccante creazione, Adam, la creatura portata in vita dal dottor Frankenstein, vive ancora sulla terra, dove è in atto una lotta tra le forze del Bene e del Male: da un lato i demoni che vogliono conquistare la terra, dall’altro i Gargoyles che hanno giurato di proteggere l’umanità. Adam, dopo aver scoperto di possedere la chiave che potrebbe distruggere il genere umano, diventerà protagonista di questa guerra epica e spettacolare e dovrà decidere da che parte schierarsi. Con il supporto di una scienziata (Yvonne Strahovski), unico personaggio umano della storia, Frankenstein farà i conti con la propria coscienza e comprenderà finalmente l’ essenza della sua natura.

Giacomini 20:30 – 22:30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *