Danza, acrobatica e giocoleria domenica al Teatro Comunale di Priverno

Accanto agli appuntamenti di prosa, la stagione “Tutto il mondo è teatro” del Teatro Comunale di Priverno, propone anche spettacoli di musica e danza, come quello in programma domenica 25 novembre, alle ore 17.30. La kermes “Collapse”, una produzione dell’associazione Spellbound, adatto a un pubblico di bambini e famiglie è una storia semplice: 5 persone, 35 palline, 5 clave e una ruota, la musica che unisce, sottolinea e accompagna un linguaggio fatto di movimento e giocoleria. “Collapse” è un elogio al movimento, tutto si muove, le persone, gli oggetti, le luci. E il pubblico a sbirciare dal buco della serratura gli artisti che diventano un organismo unico, ricreando una giocoleria fatta di corpi e di oggetti. “Collapse” rimette in discussione i confini delle arti, cercando di trovare nuovi modi di espressione. Per questo la danza, l’acrobatica e la giocoleria non sono solo dimostrazioni di bravura ma forme di comunicazione tra artisti e tra gli artisti il pubblico.   Come si legge nelle note di regia: «In Collapse non ci sono tecnici, musicisti e artisti ma un gruppo di persone che trasforma lo spazio rendendolo vivo, una vertigine di movimento che passa dal corpo agli oggetti, dagli interpreti al pubblico che si ritrova infine protagonista divertito dello spettacolo. Vorremmo che questo spettacolo potesse non essere catalogato, uno spettacolo che rifugga le classificazioni tra le arti, uno spettacolo che faccia del momento scenico e dell’incontro con il pubblico il motivo della sua stessa esistenza. La danza, la musica e la giocoleria sono create contemporaneamente, ognuna è creatrice dell’altra. Collapse non lavora separatamente le arti, ma tratta tutto come se fosse un solo linguaggio, un solo modo di espressione». Collapse è uno spettacolo adatto a chiunque abbia fantasia, i bambini in particolar modo riescono a ritrovare in Collapse una storia personale e diversa, la magia dello spettacolo viene filtrata e amplificata dai loro occhi. Direzione e coreografia: Francesco Sgrò. Creazione e interpretazione: Pino Basile, Luca Carbone, Leonardo Cristiani, Enrico Seghedoni, Francesco Sgrò. Musiche originali: Pino Basile. Disegno luci: Raffaele Biasco, Luca Carbone. Sguardo esterno: Giulio Lanzafame, Riccardo Massidda, Piergiorgio Milano.
Biglietto unico: € 5. Consigliata la prenotazione ai numeri tel. 3286115020 – 3291099630.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *