Da domani a Latina il car sharing 100% elettrico

È nato Eppy (Elettra Point to Point by Yourself), un servizio di car sharing a flusso libero 100% elettrico presentato oggi, nella galleria del Palazzo Pegasol, e che sarà operativo da domani, primo giugno, a Latina. La sperimentazione prevede l’installazione di 30 colonnine di ricarica in punti strategici del territorio, strutturate in modo tale da poter ospitare al loro interno, in un prossimo futuro, anche la rete dei defibrillatori di cui il Comune di Latina sta dotando la città. Per utilizzare i veicoli Eppy è necessario scaricare la App Mobile Eppy (disponibile per Android e IOS) e registrarsi. Una volta compiute queste due semplici operazioni, si potrà ricercare l’auto più vicina, avviare il noleggio e terminarlo secondo le esigenze personali, lasciando il veicolo nella zona contrassegnata in blu sulla mappa. Fino a settembre i clienti Eppy potranno utilizzare il servizio gratuitamente per un’ora al giorno. La flotta Eppy beneficerà di tutti i vantaggi legati all’utilizzo dei veicoli elettrici; potrà, quindi, essere guidata, in funzione del veicolo scelto, da patentati A (Twizy) e B (ZOE e Kangoo Z.E.), potrà essere parcheggiata sulle strisce blu (anche al Lido di Latina durante l’estate) gratuitamente, e potrà circolare all’interno delle ZTL. «Siamo orgogliosi di aver avviato questa attività che ci pone in Italia tra i primi a realizzarla in questa scala – ha aggiunto Fabio Massimo Bombacci, Presidente e CEO di Elettra Investimenti S.p.A. – Ringrazio il Comune di Latina e il Sindaco dott. Damiano Coletta per l’opportunità e la condivisione del progetto di dotare la città, alla quale siamo legati e dove operiamo, di un servizio che ritengo possa essere di grande interesse per gli abitanti e le piccole imprese del capoluogo. Elettra è già una realtà nazionale nel settore della produzione di energia e dell’efficienza energetica e da oggi anche una realtà all’avanguardia nel settore della mobilità elettrica sostenibile.» Il car sharing Eppy, oltre ad essere a basso impatto ambientale, perché realizzato con veicoli elettrici (autovetture, furgonette e quadricicli), rappresenta una sfida doppia, di sostenibilità ambientale ed economica, in un capoluogo come Latina che dalle ultime rilevazioni statistiche risulta essere tra quelli con il più alto numero di auto pro capite, una città in cui l’auto di proprietà è ancora abitudine radicata e status symbol.  «Siamo tra le prime città di media dimensione in Italia a promuovere un servizio di car sharing interamente elettrico – ha sottolineato il Sindaco Damiano Coletta – e ne siamo orgogliosi. Questa esperienza è il segno di un cambiamento culturale, rientra nel progetto di mobilità sostenibile ed economia circolare che l’Amministrazione intende portare avanti e fa entrare Latina in un circuito virtuoso a cui mi auguro vogliano aderire tutti i cittadini convintamente».  Oggi Eppy è operativo con i primi 14 veicoli, ma con un progetto di sviluppo che punta a un totale di 50 unità nell’arco di 18 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *