“ Cultura e cibo si incontrano” a Piana delle Orme con i Prodotti Pontini

Il 2 e 3 dicembre a Piana delle Orme -Borgo Faiti, Latina- appuntamento dalle 9 alle 19 con l’enogastronomia locale di qualità con “Gustando il Natale” ideato e organizzato dal portale www.prodottipontini.it di Fabrizio Brunello in collaborazione con il Museo Piana delle Orme. L’evento è pensato come un percorso Made in Italy inserito in un format più ampio dedicato al turismo enogastronomico, un perfetto mix che parte dal territorio per travalicare i confini provinciali portando alta la qualità locale. Prodotti Pontini è una giovane azienda che in tre anni di attività è riuscita a creare una fitta rete commerciale per rilanciare l’economia locale in Italia e all’estero, per dare nuova linfa al turismo pontino attraverso la valorizzazione e promozione delle nostre terre così ricche di prodotti eccellenti, prodotti certificati e in via d’estinzione. Al 2018 Prodotti Pontini guarda all’export internazionale e lo fa anche attraverso b2b sul suo portale, uno spazio di incontro tra gli operatori del settore Food in Italia e all’estero e i produttori pontini per portare sulle tavole di tutto il Mondo i prodotti meravigliosi delle nostre imprese. “ Gustando il Natale” si propone di promuovere la valorizzazione dei prodotti di eccellenza dell’agro pontino, divulgare il concetto del “Mangiare bene e Bere consapevolmente”, incentivare l’economia locale attraverso la conoscenza di realtà produttive di grande valore, creare un appuntamento itinerante che porti a una maggiore consapevolezza dell’identità territoriale, promuovere il connubio cultura-cibo attraverso la riqualificazione e valorizzazione di luoghi di importanza culturale come il Museo Piana delle Orme, conoscere e toccare con mano i prodotti tipici del territorio attraverso l’incontro diretto con i produttori, laboratori per bambini (domenica 3 dicembre, dalle 9 e per tutta la mattina) che metteranno le mani in pasta con i prodotti locali, scoprire la ricca storia del territorio grazie alle visite guidate del Museo Piana delle Orme. Insomma una due giorni ricca di interesse, spunti, gusto, idee da mettere sotto l’albero di Natale, consapevolezza della buona alimentazione e un nuovo modo di sentirsi parte di una comunità che vale, che si impegna ogni giorno per produrre qualità che possa contribuire a diffondere il Made in Italy nel Mondo.
L’ingresso all’area fiera è libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *