AIDS: HIV TESTING WEEK, una settimana dedicata alla prevenzione

Si chiuderà Sabato 1 Dicembre l’ HIV TESTING WEEK, la settimana dedicata ai test , ai prelievi no stop gratuiti ed anonimi, al counselling per Hiv e le malattie sessualmente trasmissibili e le epatiti. Presso il Centro di riferimento per le Malattie Infettive dell’ Ospedale S.M. Goretti, medici specializzati e personale infermieristico saranno a disposizione dell’utenza per chiarire dubbi ed informare gli utenti. L’attività si svolge dalle 10 alle 16 . Conoscere il proprio status di salute è un atto di prevenzione fondamentale. “Oggi per bloccare le nuove infezioni, abbiamo una combinazione di interventi di prevenzione efficaci che devono essere diffusi e conosciuti – spiega Miriam Lichtner infettivologia, docente universitaria e dirigente del Centro di Riferimento del S.M. Goretti eseguire il test HIV, iniziare le cure necessarie, rappresenta una valida forma di prevenzione della malattia conclamata e anche della diffusione dell’infezione alla popolazione generale. Latina fra l’altro, assume particolare rilevanza dato il costante numero di nuove infezioni da HIV, con una stima di circa un terzo di diagnosi misconosciute. Nella maggioranza dei casi l’infezione viene contratta per via sessuale senza nessuna percezione del rischio. Il 60% delle nuove diagnosi di Hiv è già in fase avanzata di malattia, con diagnosi tardiva. Gli stessi dati diffusi ieri dall’Istituto Superiore di Sanità, dimostrano una persistenza delle nuove infezioni con una trasmissione che per l’84% dei casi è per via sessuale.” Da sabato 1 Dicembre presso la sala comunale “ex Tipografia Il Gabbiano” in Viale XVIII Dicembre, a Latina, dalle 17 alle 22, sarà disponibile una emoteca dedicata per effettuare il test in occasione dell’iniziativa APERITEST (musica e pillole di prevenzione) organizzata in collaborazione con l’Università, il Comune e le associazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *