Prima Pagina

Latina “Smart City”, traguardo sempre più vicino

Tavolo Tecnico a Latina, nella sala Rita Calicchia al secondo piano del Palazzo Comunale in Piazza del Popolo, per presentare una piattaforma informatica che sarà donata alla città di Latina con vari esempi di applicazioni in Altro »

Chiusa la 4ª edizione di Ardea Jazz, boom di presenze

Chiusa la quarta edizione dell’Ardea Jazz fra la soddisfazione generale, applausi, standing ovation e un boom di presenze che hanno confermato la scelta vincente del format. Anche quest’anno le tre serate del Festival di musica Jazz Altro »

Libri, incontro con l’Autore: Giulia Soi

Autrice televisiva, blogger e youtuber, la romana  Giulia Soi, ha presentato, qualche giorno fa, all’Auditorium Parco della Musica di Roma il suo ultimo libro ( La Goccia Edizioni) “GLITCH – Figli di un dio confuso”. Il Altro »

Daily Archives: 19 Marzo 2014

Opera Prima: arrivano i ritmi swing del Triology Jazz Trio

“Il jazz non è né un repertorio specifico, né esercizio accademico… ma uno stile di vita”, in questo aforisma di Lester Bowie, mente geniale del jazz nero d’avanguardia, è contenuto lo spirito che anima il Triology Jazz Trio, protagonista del prossimo appuntamento musicale della rassegna “Emergenze e dintorni della scena” promossa da Opera Prima Teatro. Sabato 22 marzo alle ore 21 il Teatro di via dei Cappuccini 76 ospiterà i ritmi swing e sincopati della formazione pontina composta da Erasmo Bencivenga (pianoforte), Nicola Borrelli (contrabbasso) e Tommaso Tozzi (batteria).

Fondi – Marijuana “Fai Da Te”: denunciato un quarantacinquenne

I Finanzieri del Comando Provinciale di Latina hanno effettuato nel territorio del sud pontino un sequestro di sostanze stupefacenti provvedendo ad identificare e denunciare un quarantacinquenne del luogo. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per trascorsi da tossicomane, da consumatore finale si è trasformato in produttore. E’ stato, infatti, trovato in possesso, in un’abitazione nella campagna Fondana, di tutto quanto necessario alla coltura idroponica “fai da te” con tanto di manuale di istruzioni, lampade ad hoc, sistemi di ventilazione di piante di canapa indiana, dalle cui infiorescenze e resine si ricavano, rispettivamente, marijuana ed hashish.